Vai al contenuto
Diminuisci la visualizzazione Incrementa la visualizzazione Resetta la visualizzazione
SINP - Vai al Portale territoriale Provinciale
Quasi due milioni per l’Itis di San Severino

Sarà demolita e ricostruita secondo le più innovative tecnologie antisismiche la porzione del fabbricato dell’Istituto tecnico industriale “E. Divini” di San Severino Marche che ospita i laboratori didattici.
La Provincia di Macerata ha predisposto il progetto preliminare dei lavori, già approvato dalla Giunta. Alunni ed insegnanti potranno così disporre di una struttura ancora più sicura e funzionale, realizzata con materiali di alta qualità e resistenza e dotata di tutte le più moderne attrezzature.
Sarà inoltre ricavato un nuovo piano da destinare ad Aula Magna.
Imponente l’investimento: un milione e 768 mila euro che la Provincia è riuscita ad ottenere come finanziamento statale, grazie all’azione costante dell’Amministrazione provinciale capace di intercettare ogni opportunità, attivando canali su tutti i fronti. Il progetto di adeguamento è, infatti, risultato primo nella graduatoria regionale dei contributi da destinare ad interventi di prevenzione del rischio sismico, stanziati dal Consiglio dei Ministri per il 2012, e la Provincia ha ottenuto per intero i fondi necessari anche a seguito dell’inserimento dell’Istituto nel Piano provinciale di Protezione civile, come edificio ritenuto strategico in caso di emergenza.
“Di fronte alle tante difficoltà rappresentate dal Patto di stabilità, dai tagli del Governo, dalle risorse disponibili e non utilizzabili, la realizzazione di questo progetto è un miracolo. Ma più verosimilmente è il frutto dell’impegno della Provincia che con solerzia, attenzione e competenza non lascia mai nulla di intentato fra le possibilità che si creano per ottenere finanziamenti”.
Così ha commentato il presidente Antonio Pettinari, oggi a San Severino, nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto, alludendo anche ad un’altra opera in corso sul territorio settempedano e bloccata dalla burocrazia dello Stato: la variante del Glorioso. Oltre a Pettinari sono intervenuti Rita Traversi, dirigente scolastica dell’Istituto, e Cesare Martini, sindaco di San Severino.
Per non perdere il contributo assegnato attraverso la Regione, l’aggiudicazione dei lavori all’Itis dovrà avvenire, come previsto dall’apposito decreto, entro giugno 2015.

  • Data di pubblicazione: 03/12/2014 ore 17:12
Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • TwitThis
  • MySpace
  • Live-MSN
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Alltagz
  • Ask
  • BarraPunto
  • blinkbits
  • BlinkList
  • Bloglines

Cerca nel sito