Vai al contenuto
Diminuisci la visualizzazione Incrementa la visualizzazione Resetta la visualizzazione
SINP - Vai al Portale territoriale Provinciale
In largo anticipo la riapertura del “Fiastrone”

In largo anticipo la riapertura del “Fiastrone”

I lavori del risanamento franoso sulla provinciale terminano con due mesi di anticipo ponendo fine ai disagi per le popolazioni di Camporotondo e dintorni.

Riapre domani (4 febbraio) la strada Provinciale del Fiastrone sulla quale, a seguito di un’importante frana in località Camporotondo, la Provincia aveva dovuto, suo malgrado, con un’ordinanza, vietare il traffico ai mezzi pesanti e creare un senso unico alternato nel marzo del 2015 con tutti i problemi immaginabili per la viabilità della zona. Il movimento franoso si verificò a seguito delle ingenti piogge che colpirono l’intera Regione. Come si ricorderà, le opere di ripristino e di messa in sicurezza del tratto stradale interessato dalla frana prevedeva la realizzazione di un muro in cemento armato lungo 50 metri, l’istallazione di una barriera di sicurezza e la ricostruzione del corpo stradale. I lavori, iniziati a novembre dello scorso anno, dovevano essere terminati il 31 marzo 2016. L’opera, portata a termine con largo anticipo rispetto ai tempi previsti, era stata appaltata alla ditta Gatti e Purini di San severino Marche per un importo pari a 200 mila euro.

In largo anticipo la riapertura del “Fiastrone” In largo anticipo la riapertura del “Fiastrone”

  • Data di pubblicazione: 03/02/2016 ore 15:25
Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • TwitThis
  • MySpace
  • Live-MSN
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Alltagz
  • Ask
  • BarraPunto
  • blinkbits
  • BlinkList
  • Bloglines

Cerca nel sito