Vai al contenuto
Diminuisci la visualizzazione Incrementa la visualizzazione Resetta la visualizzazione
SINP - Vai al Portale territoriale Provinciale
Osservatorio_Sicurezza Stradale

Presso il  Settore Viabilità della Provincia di Macerata (Assessorato ai Lavori Pubblici) è istituito, congiuntamente agli Assessorati ai Trasporti e ai Servizi Sociali, un Osservatorio sulla sicurezza stradale, in stretto rapporto con la Prefettura, al fine di monitorare gli incidenti stradali, di valutarne le cause, di individuare i meccanismi per garantire una maggiore sicurezza e per sensibilizzare i cittadini all’educazione stradale.

Fanno parte dell’organismo i seguenti membri:

• Assessore alla Viabilità (con funzione di coordinatore)
• Assessore ai Trasporti
• Assessore alle Politiche Sociali
• Dirigenti Settori Viabilità e Trasporti
• Rappresentante della Prefettura
• Rappresentante dell’Arma dei Carabinieri
• Rappresentante della Polizia Stradale
• Rappresentante della Polizia Provinciale
• Rappresentante dell’ACI
• Rappresentante dell’ANCI
• Rappresentante dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada
• Rappresentante I.N.A.I.L.
• Rappresentante dell’Ufficio Scolastico Provinciale

Gli obiettivi sopra esposti sono in linea con il Piano Nazionale della Sicurezza Stradale (approvato dal CIPE), che ha il fine di ridurre del 50% il numero di morti e feriti gravi entro il 2010.

FINALITA’

Creare un coordinamento sistematico fra le istituzioni e gli enti interessati al tema della sicurezza stradale ed individuare i principali fattori di rischio;

Rilevare e monitorare i tassi di incidentalità lungo le strade del territorio provinciale, valutarne le cause e individuare i meccanismi di intervento per garantire una maggiore sicurezza;

Favorire i programmi di sensibilizzazione, informazione ed educazione in materia di sicurezza;

Individuare le iniziative rivolte ad una migliore circolazione ed ad una diminuzione delle soglie di rischio;

Promuovere la diffusione dei dati raccolti;

Valutare l’evoluzione della sicurezza Stradale in relazione agli obiettivi prefissati.

ATTIVITA’ SVOLTE

1) Campagna di comunicazione pubblica 2006 (periodo estivo) attraverso emittenti radiofoniche locali, consistente nell’ideazione e programmazione di messaggi di sollecitazione alla guida sicura (già realizzata nel 2004 e nel 2005).

2) Partecipazione al 2° salone internazionale sulla Sicurezza Stradale, tenutosi a Rimini dall’11 al 14 novembre 2004, occasione di incontro e scambio di reciproche esperienze maturate sul campo.

3) Promozione del Convegno “Sicurezza stradale – Confrontarsi per prevenire” organizzato a Camerino in data 25 febbraio 2005, in collaborazione con l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada.

4) Sostegno economico alla partecipazione dell’Istituto Comprensivo di Scuola Materna Elementare e Media “A. Manzoni” e dell’I.P.S.I.A. “F. Corridoni”, entrambi di Corridonia (MC), al GEF, “Global Education Festival”, tenutosi a Sanremo dal 3 all’8 maggio 2005, che rappresenta la più importante rassegna internazionale di creatività della scuola, giunta alla sua VII edizione e che vede la partecipazione di circa 12.000 visitatori provenienti da numerosi paesi del mondo. Il contributo offerto per la manifestazione in oggetto è apparso doveroso, stante la rilevanza che l’iniziativa in parola presenta in tema di sicurezza, informazione ed educazione stradale nei confronti di coloro che si accingono ad affrontare la strada e i suoi pericoli.

5) Adesione alla campagna estiva “Vacanze coi fiocchi 2006 – Dai un passaggio alla sicurezza - Edizione 2006”, svoltasi presso il raccordo autostradale di Civitanova Marche (MC), con la diffusione di materiale propagandistico (adesivi, libretti, manifesti) direttamente ai guidatori. Tema centrale dell’edizione 2006 è stato il problema della distrazione alla guida.

6) Adesione al progetto “Sicura;-)Mente” in collaborazione con l’ASUR – Z.T. n. 9 di Macerata (Dipartimento Dipendenze Patologiche), l’ASUR – Z.T. n. 8 di Civitanova Marche (Dipartimento Dipendenze Patologiche), la Prefettura di Macerata e la Cooperativa “Il Sentiero” di Macerata. Il progetto prevede una serie di interventi, di seguito specificati: un primo intervento sarà attuato attraverso una comunicazione generale di promozione, informazione e sensibilizzazione sul tema della Sicurezza da diffondere mediante affissioni, spot radiofonici e inserti su quotidiani; una seconda azione prevederà la realizzazione di interventi diretti nei luoghi del divertimento con l’allestimento di specifici infopoint da lasciare a disposizione in pianta stabile nei locali più frequentati dai giovani; un’ulteriore fase sarà avviata attraverso il potenziamento delle uscite degli operatori dell’Unità Mobile Territoriale nei luoghi della notte, in una percentuale presunta di almeno il 30% in più rispetto a quelle realizzate con i progetti “Stammibene” e “Alza la testa. Non il gomito”.

7) Indizione di un concorso per gli studenti più giovani, dalle scuole elementari alle superiori ubicate nel territorio provinciale, consistente nella realizzazione di elaborati grafici sul tema “Una strada per al vita”, con corresponsione di premi in denaro per la realizzazione di iniziative in materia di sicurezza. L’iniziativa sarà riproposta per il 2007 con estensione della partecipazione anche alle scuole dell’infanzia.

8) Organizzazione del Convegno “Una strada per la vita”, tenutosi in data 30 maggio 2006, presso il Teatro Lauro Rossi di Macerata.

9) Istituzione della Giornata Provinciale sulla Sicurezza Stradale (30 maggio di ogni anno), momento di incontro tra amministratori e cittadini per la promozione di una cultura volta a responsabilizzare ogni fruitore della strada al mantenimento dell’incolumità propria e altrui.

10) Realizzazione del progetto denominato “Progetto multidisciplinare per la sicurezza stradale” in Provincia di Macerata anno 2003, classificatosi al 1° posto nella graduatoria approvata dalla Regione Marche ed attualmente in fase di esecuzione, il quale prevede interventi infrastrutturali e l’istituzione di un Centro provinciale di monitoraggio degli incidenti stradali, con il compito di raccogliere i dati di incidentalità del territorio provinciale (strade statali, autostrade, strade provinciali, strade comunali, ecc.), di rielaborarli mediante pacchetti statistici e di individuare le possibili linee di contrasto dei fattori di rischio. Tale Centro si avvale, oltre del personale interno, della collaborazione di due professionisti esterni, un ingegnere e una dott.ssa in statistica.

11) Partecipazione al bando relativo al 2° Programma annuale di attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale mediante un progetto per la messa in sicurezza di un’intersezione lungo la S.P. 571 “Helvia Recina”, teatro di numerosi e gravi incidenti.

12) Divulgazione delle iniziative e delle informazioni relative al Progetto multidisciplinare per la sicurezza stradale e all’Osservatorio provinciale sulla sicurezza stradale attraverso specifica pagina web raggiungibile dal sito istituzionale della Provincia di Macerata.

13) Concessione di un contributo di € 1.000,00 quale sostegno finanziario della Provincia di Macerata alla realizzazione del progetto www.ottoaquilotto.it (Educazione stradale in famiglia) proposto dal Sig. Renzo Allegrini, in qualità di Presidente della Federautisti (Associazione nazionale autisti dipendenti), con sede legale a Potenza Picena (MC). Scopo dell’iniziativa è favorire una maggiore sensibilità, informazione ed educazione in materia di sicurezza lungo le strade, attraverso la promozione di un’attività didattica e al contempo ludica idonea ad implementare la consapevolezza dei fattori di rischio connessi alla circolazione stradale e alle problematiche ad essa collegate.

14) Adesione alla Carta Europea della Sicurezza Stradale (European Road Safety Charter).
L’impegno assunto dall’Ente è consultabile sul sito istituzionale dell’U.E.-Trasporti
http://ec.europa.eu/transport/roadsafety/charter/index_it.htm

15) Conferimento di un incarico esterno per l’ideazione e realizzazione di progetti a scopo didattico in tema di sicurezza stradale, rivolti agli studenti delle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Macerata. Soggetto aggiudicatario: Archè S.r.l. di Macerata. Progetto: “Semaforo Verde” – Programma di incontri sulla sicurezza stradale – Anno scolastico 2006/2007.

16) Indizione di un concorso per gli studenti delle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado ubicate nel territorio provinciale, consistente nella realizzazione di elaborati grafici e/multimediali sul tema “Una strada per al vita”, con corresponsione di premi in denaro per la realizzazione di iniziative in materia di sicurezza.

17) Partecipazione alla 3° Conferenza Regionale Territori in Sicurezza.
Tra Libertà e controllo. Senigallia 25 e 26 gennaio 2007.

Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • TwitThis
  • MySpace
  • Live-MSN
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Alltagz
  • Ask
  • BarraPunto
  • blinkbits
  • BlinkList
  • Bloglines